Google

Pagine

Cerca nel Blog


Visualizzazione post con etichetta pomodori e radicchio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta pomodori e radicchio. Mostra tutti i post

24 giugno 2012

Pasta fredda al salmone, pomodori e radicchio

A Roma in questi giorni la temperatura è tra i 35°-38°. Passa la voglia di cucinare e anche di mangiare cose calde. Voglio proporre questa ricetta che si discosta un pochino dalla tradizionale pasta fredda nelle sue numerose versioni. Sentirete che il salmone con i pinoli e le verdurine crude croccanti con il formaggio sono un accoppiamento niente, niente male.

Ingredienti x 4 persone
  • 360 gr di conchiglie
  • 200 gr di salmone affumicato 
  • 250 gr. pomodori da insalata
  • 2 carote
  • 40 gr di pinoli tostati
  • 50 gr radicchio
  • 100 gr. Emmental
  • 1 limone
  • 1 ciuffetto di finocchietto selvatico
  • circa 10 foglioline di menta
  • Limone per guarnire
  • olio evo, sale e pepe q.b

Tagliare il salmone a listarelle, condire con un pò di scorza grattugiata, il succo di mezzo limone e lasciare insaporire.
Lessare la pasta, io preferisco usare quella corta, scolare al dente e lasciarla freddare in un recipiente largo con poco olio. 
Tagliare i pomodori a dadinii pomodori a dadini, l'emmenthal, le carote e il radicchio a julienne. Unire il tutto in una ciotola e condire con olio sale pepe e il rimanente succo di limone. Tostare i pinoli in un padellino a fuoco moderato per pochi minuti. Tritare finemente il finocchietto selvatico, o se non lo avete, le barbe verdi del finocchio e le foglioline di menta. Condire la pasta. Lasciare insaporire circa un'ora prima di servire. 
Se invece la conservate in frigorifero, va tolta almeno 1/2 prima di servirla.


testo By Giuli Foodie

Ultime ricette pubblicate