Google

Pagine

Cerca nel Blog


Visualizzazione post con etichetta Torta Moka. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Torta Moka. Mostra tutti i post

17 maggio 2012

Torta Moka

Devo questo delizioso contributo alla mia amica Betty. Non ho ancora provato la ricetta ma la condivido con molto piacere con gli altri amici che mi supportano (e mi sopportano anche!) e tutti quelli che visitano il mio blog. Deve essere buonissima, questa è la ricetta:
 
Ingredienti:
per la pasta di caffè:
  • 30gr di zucchero
  • 30 ml d'acqua 2 cucchiai di caffè solubile
 per il Pan di Spagna al caffè:
  • 6 Uova 
  • 125g farina 
  • 100g di Zucchero 
  • 2 cucchiai di caffè solubile 
  • 1 bustina di lievito  
  • 1 pizzico di sale

per la crema al caffè:
  • 1 bustina di vaniglia
  • 4 tuorli d’uovo
  • Aroma di rum
  • 1 caffettiera da tre di caffè ristretto
  • Circa 300 ml di latte
  • 100 gr di maizena
  • 100 gr di burro
  • 250 gr di zucchero
  • 200 ml di panna da montare
per la decorazione:
  • chicchi di caffè
  • roselline e fascia di cioccolato plastico
Procedimento:
Preparare la pasta di caffè facendo bollire 30 ml di acqua con 30 gr di zucchero e due cucchiai di caffè solubile.
Poi preparare il Pan di Spagna montando i tuorli con lo zucchero, aggiungere un cucchiaio di pasta di caffè, la farina, il lievito. A parte montare gli albumi a neve ben ferma. Unire delicatamente al preparato mescolando dal basso verso l’alto. Ungere uno stampo, versarvi il composto e infornare a 175° per circa 35 minuti senza mai aprire lo sportello.
Per la crema pasticcera al caffè:
preparare il caffè e unirlo al latte freddo (in tutto deve essere 500 ml) e metterlo sul fuoco fino a bollitura. In una terrina mescolare la maizena, lo zucchero, vaniglia e sale. Aggiungere un po’ del latte e caffè e mescolare bene fino a che si forma una pastella. A questa aggiungere, sempre a freddo, 4 tuorli continuando a girare. Poi unire il resto del latte e caffè, versare il tutto in un pentolino e mettere sul fuoco facendo attenzione che non si attacchi. Cuocere per circa tre minuti da quando comincia a bollire e comunque finché si addensa.
Spegnere e lasciare raffreddare. Quando si sarà raffreddata metterla in frigo per almeno 1 ora.
Una volta raffreddato il Pan di Spagna al caffè tagliarlo orizzontalmente in tre parti.
Montare la panna, aggiungere la pasta di caffè rimasta e unire a due terzi della crema pasticcera al caffè che sta in frigorifero. Farcite con la crema così ottenuta i due strati intermedi della torta dopo averli preventivamente bagnati con un po’ di rum e caffè. Alla crema pasticcera al caffè rimasta in frigorifero (1/3) unite 100 gr di burro ammorbidito e sbattete energicamente. Coprire la torta con l’ultimo strato di Pan di Spagna, stendetevi sopra la crema al caffè con il burro e guarnite a piacere. Io l’ho guarnita con chicchi di caffè, roselline ed una fascia laterale fatte con il cioccolato plastico.
Testo Giuli Foodie

Ultime ricette pubblicate