Google

Pagine

Cerca nel Blog


Visualizzazione post con etichetta Ciambelline al Vino. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Ciambelline al Vino. Mostra tutti i post

20 gennaio 2013

Ciambelline al Vino

Le Ciambelline al Vino sono biscotti tipici dei castelli romani fatti con pochi, semplici ingredienti appartenenti alla tradizione contadina. Servite a fine pasto, al posto del dolce hanno un loro perchè, così friabili e poco zuccherate, spezzate e invuppate nel vino secc o dolce, sono così buone che una tira l'altra e finiscono molto presto.
Mi ricordo che quando ero ragazzina facevo molto spesso le Ciambelline al Vino (rosso) per mio padre che ne andava matto ed ho sempre utilizzato la famosa e semplicissima ricetta della dose del "bicchiere", che riporto per dovere di cronaca. 
La ricetta che ho provato oggi, è leggermente diversa poichè prevede l'uso di ammoniaca per dolci (che non avevo mai utilizzato prima) che rende i biscotti particolarmente leggeri e friabili. La ricetta è di Paola Lazzari ed è quella originale di un forno di Genzano. Devo dire che sono venute delle ottime ciambelline.

Ingredienti:
per la ricetta del "bicchiere"
    ciambelline al vino
  • 1 bicchiere di vino rosso o bianco
  • 1 bicchiere di olio  evo
  • 1 bicchiere di zucchero
  • farina qb (circa 2,5 volte)
  • zucchero semolato per la copertura
per la ricetta di Paola Lazzari
  • 500 g di farina 00
  • 125 ml di olio evo
  • 125 ml di vino rosso o bianco
  • 200g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di sambuca
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • 1 cucchiaino di semi di anice
  • zucchero semolato per la copertura

Procedimento:
Unire la farina, lo zucchero, i semi d’anice, il sale e l’ammoniaca per dolci. Formare un incavo al centro e versatevi il vino, il liquore e l'olio. Impastare per bene e lasciate riposare circa un'ora.
Dividere l'impasto in palline e formare dei cordoncini, dare la forma di una ciambellina di circa 8 cm di diametro. Passare ogni ciambellina in una ciotolina con dello zucchero coprendole da ambo i lati, sistemarle sulla carta forno distanziandole perchè non si attacchino durante la cottura. Infornare a 180° per 25'.

testo Giuli Foodie

Ultime ricette pubblicate