Google

Pagine

Cerca nel Blog


12 novembre 2013

Tasca Ripiena Funghi e Salsiccia

La Tasca Ripiena di Funghi e Salsiccia è un secondo piatto molto gustoso. La carne per questa ricetta deve essere magra e saporita; io personalmente preferisco sempre usare un buon taglio di vitellone rispetto alla carne di vitella. Il ripieno è tra i più classici ed apprezzati, ma nulla vieta di preparare una farcia con gli ingredienti che più ci piacciono, dalle verdure alla frutta. Sta di fatto che preparare una tasca è semplice ed è una pietanza di sicuro gradimento anche per una cena con diversi ospiti.

Ingredienti x 6 persone:
    tasca
  • 1 kg di tasca di vitellone
  • 2 salsicce
  • 600 g di funghi di bosco misti
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 1 uovo 
  • 2 fette di pancarrè
  • timo e rosmarino fresco
  • 2 spicchi d'aglio
  • vino bianco secco
  • sale e pepe
  • olio evo
  • q.b. di farina
  • q.b.di maizena
Procedimento 
Per prima cosa preparare il ripieno.
Scaldare un tegame con dell'olio e uno spicchio d'aglio vestito e schiacciato. Saltare velocemente i funghi e aggiustare di sale e pepe. A metà cottura aggiungere la salsiccia spellata sgranandola prima con le mani e poi durante la cottura con l'aiuto di una forchetta. Aggiungere infine il timo e rosmarino tritati finemente e lasciare raffreddare. 
Strizzare il pane precedentemente bagnato nel latte, unire ad un uovo e mescolare con la farcia.
Prima di riempire la tasca condire "massaggiando" l'interno con un misto di sale, pepe e trito aromatico. Farcire e chiudere con degli stecchini o con spago per cucina.
In un tegame di ghisa, scaldare dell'olio con uno spicchio d'aglio in camicia e le erbe aromatiche. Infarinare leggermente la tasca e rosolare da ambo le parti per sigillarne i succhi.  Sfumare con il vino bianco e aggiustare sale e pepe. Incoperchiare e continuare la cottura per circa un'ora irrorando con brodo vegetale, se necessario
Estrarre la carne e tenerla in caldo in una ciotola calda coperta con un foglio di alluminio. Se il condimento fosse troppo liquido, aggiungere un cucchiaio di maizena setacciata e addensare a fuoco debole. Servire nappando le fettine tagliate non troppo sottili .

testo Giuli Foodie

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui un tuo commento o proponi una variante.

Ultime ricette pubblicate