Google

Pagine

Cerca nel Blog


28 febbraio 2013

Calamari Ripieni di Ricotta al Profumo di Limone

I calamari ripieni è una delle preparazioni di mare che preferisco perchè è una ricetta fresca e dal sapore delicato. 
La variante che propondo non è quella classica con il ripieno di tentacoli, mollica di pane, aglio, prezzemolo e parmigiano, ma una versione alternativa e davvero deliziosa che prevede un ripieno morbido e delicato di ricotta equilibrato dall'acidità della scorza di limone e dei pomodorini che assicura, nell'insieme, una sensazione gustativa da non perdere. 
La ricetta dei Calamari Ripieni di Ricotta al Profumo di Limone è molto semplice, la cottura deve essere veloce per avere un piatto delizioso, sano e leggero.

Ingredienti x 4 persone:
    calamari ripieni
  • 4 calamari medi
  • 150 g di ricotta mista
  • 200g di pomodorini ciliegino
  • 75 g di mollica di pane 
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 limone biologico
  • 1 spicchio di aglio
  •  basilico
  •  prezzemolo
  • vino bianco
  • olio, sale e pepe 
Procedimento:
  
Pulire accuratamente i calamari eliminando le interiora e pellicina esterna facendo attenzione a non rompere le sacche.
Tritare e tostare in un padellino con un filo d'olio la mollica di pane. Lavorare la ricotta con i tuorli d'uovo, aggiungere il pane, il parmigiano e la scorza di limone grattugiata. Aggiustare di sale e pepe. Farcire i calamari con una sac poche a becco liscio oppure con un cucchiaino, riempiendo la sacca per circa 3/4 e fermandola con uno stecchino.
In una padella con poco olio far rosolare uno spicchio di aglio, aggiungere i pomodorini tagliati a metà e cuocere per alcuni minuti. Aggiustare di sale e pepe.
Aggiungere i tentacoli e i calamari ripieni cuocendo 5-10 minuti in base alla gradezza dei calamari sfumando con un dito di vino a metà cottura. E' importante che la cottura dei calamari sia breve, altrimenti, prolungandola, risulteranno duri e gommosi. 
A fuoco spento spolverare con basilico e prezzemolo tritato al coltello.

testo Giuli Foodie

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui un tuo commento o proponi una variante.

Ultime ricette pubblicate